A Travellerspoint blog

VdN Day11 - Safari 4x4

giovedì 29 luglio 2010 13.00

overcast
View Viaggio di Nozze on ardizzino's travel map.

Al risveglio ci accoglie una giornata piuttosto nuvolosa che non promette niente di buono, così dopo una bella colazione aspettiamo il momento dell'appuntamento per la gita nel nostro bungalow sfruttandolo fino all'ultimo minuto. Alle 13 arriva la jeep a prenderci per portarci a fare il safari all'interno di questa lussureggiane isola. Appena partiti ci fermiamo in un punto panoramico da cui si ammira la spiaggia su cui si affaccia il nostro resort, bella vista.
VdN_04_MOZ-88.jpg
Dopo aver caricato la terza coppia partiamo verso la prima tappa dove faremo l'assaggio di liquori tipici direttamente nello spaccio dell'azienda produttrice dei succhi di frutta. La testa dopo il 5º assaggio inizia a girare, ma non potevamo non provare queste bontà a base di prodotti tipici locali quali ananas, cocco e vaniglia. Inebriati dai fumi dell'alcool ripartiamo destinazione "Magic Mountain" che si raggiunge percorrendo una mulattiera ripida e accessibile solo con mezzi 4x4, non prima di aver ammirato la baia di Cook con immancabile foto ricordo.
VdN_04_MOZ-97.jpg
Gli ultimi metri della gippabile si percorrono a piedi per arrivare sulla punta del monte che sovrasta le due baie, quella di Cook e d'Opunohu. La vista è spettacolare e da qui si riesce a vedere bene la conformazione anche della barriera corallina che, in prossimità delle baie, presentano delle aperture permettendo alle navi di sfruttare il passaggio per l'accesso alla laguna come fece al suo arrivo lo scopritore Cook a suo tempo. La formazione di questi passaggi è avvenuta in modo naturale per la morte del corallo, di cui è formata la barriera, per la bassa temperatura delle acque fluviali che proprio alla base delle baie sfociano in mare. Quello che ci incuriosisce è il motivo del nome di questo punto panoramico e la guida ci racconta della leggenda per cui pare che gli antichi abitanti dell'isola venissero in questo posto per chiedere agli dei la nascita di un figlio...come biasimare la scelta di un paesaggio così bello per "creare la situazione giusta"!
large_PanoramaMoorea.jpg
Dopo la montagna magica ci addentriamo nella foresta per raggiungere il punto panoramico da cui è possibile notare che la valle al centro dell'isola non è altro che il cratere del vulcano ed è una sensazione strana quella di trovarci dove un tempo usciva la lava che creò questa isola. Il cratere del vulcano è ora il cuore agricolo di Moorea concentrato principalmente nella coltivazione dell'ananas tanto da renderla il maggior produttore di questo frutto e del succo della Polinesia.
VdN_04_MOZ-176.jpg
Immerso nelle piantagioni è presente l'istituto scolastico agrario, unica scuola superiore nell'isola e sede principale della lavorazione della vaniglia per la produzione, e successiva vendita delle stecche di questa pianta, la cui forma ci lascia sorpresi essendo semplicemente una sorta di ramo verde con le foglie che viene appoggiato a strutture, o ad altri alberi, per semplificarne la coltivazione. La guida ci spiega l'elaborato processo seguito per ottenere la stecca che deriva dal fiore fecondato manualmente che solo dopo 9 mesi raggiunge le dimensioni adatte.
270_VdN_04_MOZ-171.jpg
L'ultima tappa prima di uscire dalla foresta è la visita di un tempio antico, un Marae, dove gli abitanti di queste terre veneravano gli dei ed effettuavano anche sacrifici umani decapitando il prigioniero di turno sulle pietre apposite. La testa veniva poi riposta come dono agli dei, mentre il resto del corpo spesso mangiato.
VdN_04_MOZ-169.jpg
La domanda a questo punto è se fosse più crudele un sacrificio umano o l'attività di imposizione di uno stile di vita "europeo" attuato dai nostri avi snaturando un popolo privo di pregiudizi e vizi?
Lungo la strada del ritorno incontriamo un gruppo di pescatori che, sul ciglio della strada, espongono quanto pescato la mattina; diversi tonni e qualche Mahi Mahi. Finalmente vediamo questo pesce così tipoco di queste acque e di questa cucina.
VdN_04_MOZ-211.jpg
La giornata sta volgendo al termine e il tempo ci ha graziati non piovendo nonostante le nuvole minacciose.
VdN_04_MOZ-214.jpg
Al rientro in hotel ci aspetta il nostro nuovo bungalow e una cena con tanto di spettacolo.

Posted by ardizzino 20:11 Archived in French Polynesia Tagged honeymoon

Email this entryFacebookStumbleUpon

Table of contents

Be the first to comment on this entry.

Comments on this blog entry are now closed to non-Travellerspoint members. You can still leave a comment if you are a member of Travellerspoint.

Enter your Travellerspoint login details below

( What's this? )

If you aren't a member of Travellerspoint yet, you can join for free.

Join Travellerspoint